Consiglio provinciale del 27 aprile

Argomenti principali discussi a Villa Saporiti: il rendiconto di gestione 2011, la gestione dei rifiuti nella discarica di Mozzate e le variazioni al bilancio 2012.  

L’assessore al bilancio PatrizioTambini apre la seduta, presentando le linee principali del rendiconto di gestione 2011: «Sono soddisfatto del lavoro svolto dalla giunta. Abbiamo cancellato debiti regressi, riuscendo comunque ad avere un avanzo di circa sette milioni di euro, divisi fra fondi vincolati e non. Al di là dell’aspetto tecnico e delle complessità di carattere generale, noi oggi lasciamo, a chi verrà dopo, una situazione contabile in ordine. Sono state fatte scelte pratiche, non campate per aria». Renato Tettamanti, consigliere in quota prc, è scettico: «l’assessore ha usato alcune parole significative come buco nero. Io voglio ricordare il buco nero di questa amministrazione: la via Peneporto, la strada di raccordo fra S. Fermo e il nuovo ospedale S. Anna. Una priorità inventata, come testimoniano le associazioni locali. Inoltre – conclude il consigliere, siamo sicuri che usare il metodo della riduzione della spesa pubblica sia una buona idea? Spesa pubblica non significa necessariamente cattiva amministrazione». Rosangela Arrighi, consigliere Pd, non è convinta che i conti siano in ordine e attacca l’amministrazione: «c’era la possibilità di migliorare la provincia e non lo si è fatto.Si è chiuso un mandato e cosa è stato concluso? Solo l’ospedale S. Anna. Su lavoro e ambiente, si poteva e doveva fare di più».

Le fa eco Maria Rita Livio, che torna sull’affaire Peneporto:«la via non era prevista e nessuno la vuole. Non deve essere fatta, bisogna stracciare l’accordo» Interviene quindi l’assessore Cinquesanti, spiegando alla minoranza la strada che la provincia intende seguire:«É necessario modificare l’accordo di programma. Noi tutti siamo scettici, infatti non è stato aperto nessun cantiere» Il rendiconto viene comunque approvato a larga maggioranza – si registra l’astensione di Mazara, presidente del consiglio – con i complimenti dei capigruppo Giordano Minotti (Lega nord) e Serafino Grassi (Pdl) alla giunta.

L’assessore al bilancio presenta anche il punto tre all’o.d.g., riguardante la prima variazione al bilancio preventivo 2012. «Vengono previsti maggiori entrate – illustra Tambini – da destinare a spese correnti. Abbiamo quindi deciso, fra le altre cose, di finanziare un’iniziativa legata al mondo del golf». La parola passa quindi all’assessore Achille Mojoli che illustra, con grande partecipazione, il contributo che la provincia intende destinare alla Fiera mondiale del Golf international golf travel market. Tettamanti, scettico, chiede l’impatto che questa fiera potrebbe avere sul territorio. Risponde Minotti, spiegando all’ aula l’importanza strategica del golf sul territorio. Il consiglio concorda con l’esponente padano e approva la mozione con 15 voti favorevoli.

 Chiara Braga, consigliere Pd, presenta un’ interrogazione di minoranza relativa alle modifiche dell’ Aia (autorizzazione integrata ambientale) per la gestione dei rifiuti nella discarica di Mozzate e Gorla Maggiore: «chiediamo alla provincia di Como, nell’esercizio delle proprie prerogative, se ritiene opportuno sollecitare un intervento di Arpa per uno studio ambientale specifico sulla zona, prima che vengano apportate altre modifiche. Secondo la normative attuali, la competenza non è solo della provincia di Varese» Interviene l’assessore Mascetti: «l’interrogazione è tecnica, allo stesso modo gli uffici hanno dato una risposta tecnica»; e legge di seguito il lungo documento prodotto dagli uffici di competenza, che soddisfa «parzialmente» l’onorevole democratica.

 In chiusura, Cerrano illustra un o.d.g. d’iniziativa della Commissione consiliare turismo, in merito al progetto di un nuovo polo museale moto Guzzi di Mandello del lario, mentre Serafino Grassi presenta un emendamento, a firma Pozzi, Minotti e Bianchi, relativo ai semafori sulla strada Regina che viene approvato all’unanimità. [Andrea Quadroni, ecoinformazioni]

Annunci

1 commento»

  Consiglio provinciale del 27 aprile « wrote @

[…] gestione 2011, la gestione dei rifiuti nella discarica di Mozzate e le variazioni al bilancio 2012. Leggi il seguito di questo posto nel blog Reteco Condividi conFacebookTwitterLike this:LikeBe the first to like this […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: