Riqualificazione urbana e meno consumo di suolo per i prossimi Ptcp

Il settore Pianificazione territoriale della provincia di Como ha organizzato lunedì 23 aprile, nel salone di villa Gallia, il convegno Piano territoriale di coordinamento provinciale: variante e adeguamento al Ptr – presentazione delle linee di indirizzo In relazione al Piano di territorio regionale (Ptr), la commissione territorio del consiglio provinciale ha organizzato un incontro, esteso agli enti locali, alle associazioni, agli ordini professionali, ai gestori dei parchi, agli ordini professionali e ai giornalisti, con lo scopo di presentare alcune linee d’indirizzo e valutare eventuali proposte e suggerimenti. Dopo i saluti iniziali del presidente Leonardo Carioni, ha preso la parola l’architetto Giuseppe Cosenza, dirigente del settore pianificazione territoriale, per una scrupolosa presentazione delle linee d’indirizzo :«la commissione territorio del consiglio provinciale ha ritenuto opportuno proporre la definizione di una variante e l’adeguamento al Ptr, in relazione alle seguenti tematiche: tutela della rete ecologica ed il consumo di suolo; ridefinizione dei poli attrattori; mobilità; ambiti agricoli di interesse strategico; aree protette e energie da fonti rinnovabili; analisi delle aree dismesse e/o caratterizzate da degrado; sistema distributivo commerciale. Quelle che proporremo sono solo linee guida che la provincia intende mettere a disposizione agli enti locali, soprattutto a quelli che non hanno ancora steso il Piano di governo del territorio (Pgt)». Cosenza passa allora in rassegna tutte le proposte, indicando per ognuna le azioni che la provincia – o, nel futuro, chi per essa – dovrà compiere per adeguarsi ai cambiamenti. « L’obiettivo è ridurre il consumo di suolo, e per fare ciò dobbiamo ragionare in funzione di una riqualificazione urbana. In questi anni c’è stata la corsa al nuovo perchè, a conti fatti, è più economico, ad esempio, del recupero dei centri storici». Dopo l’intervento di Cosenza, molto applaudito, il microfono è passato a Giordano Minotti, presidente della commissione territorio. Per il capogruppo leghista in consiglio provinciale è fondamentale la tutela del territorio, che «non deve essere più considerato come a uso e consumo dei singoli proivati, ma deve essere considerato risorsa per le nuove generazioni». Ha concluso il convegno l’on. Chiara Braga, vice presidente della commissione: «Il senso di questo documento, approvato all’unanimità e largamente condiviso da tutto il consiglio,è quello di consegnare nelle mani di chi verrà dopo alcuni elementi da cui partire,  come la riqualificazione urbana. Siamo in una fase di passaggio, le provincie saranno cosa diversa ma io credo che il ruolo di coordinamento degli gli enti locali sarà uno di quei temi sui quali si costruirà la ragione d’essere, la vocazione delle nuove provincie». [Andrea Quadroni,ecoinformazioni]

Annunci

1 commento»

[…] provinciale: variante e adeguamento al Ptr – presentazione delle linee di indirizzo. Leggi il seguito di questo post sul blog di reteco Condividi conFacebookTwitterLike this:LikeBe the first to like this […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: