Meno estrazione e meno cave: cambia il Piano cave

Il 3 maggio in commissione Ambiente è stato votata la bozza definitiva del Piano cave con 4 a favore (la maggioranza) e 3 contrari (Tettamanti, Borsoi, Moltrasio). Il piano che esce è notevolmente rivisto in meglio. Si segnala la riduzione dei circa 20 milioni di m3 preventivati a meno di 11 milioni, la rinuncia a molti dei siti previsti, tra cui tre cave in meno a Mozzate e nessuna a Cermenate. Buono quindi l’esito delle osservazioni, delle mobilitazioni e dell’impegno dei sindaci e delle minoranze in Consiglio provinciale.  A breve su questo blo sarà pubblicato il testo definitivo del Piano.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: