Il Comitato pendolari: sostituire i Cisalpino soppressi

Alla luce di quanto pubblicato sui giornali di questi ultimi giorni desideriamo sottolineare che la moderata soddisfazione espressa si riferisce esclusivamente all’inserimento di treni regionali diretti quali quello delle 8.05 da Como SG per Milano centrale e il 16.10 e 18.10 da Milano centrale per Como SG che certamente miglioreranno la vita di molti di noi.

Ovviamente abbiamo più volte sottolineato nei tavoli ai quali abbiamo presenziato la necessità di un treno diretto con partenza da Como intorno alle ore 7.00 ed arrivo a Milano centrale intorno le 7.45. Ci è stato spiegato che il treno delle 6.56 è un treno notte gestito da un operatore privato, pertanto Regione non ha nessun competenza su di esso. Noi abbiamo  sostenuto la necessità di un treno che arrivi a Milano per quell’ora indipendentemente dal gestore, ma non è facile, come qualcuno è portato a pensare, ottenere un nuovo treno regionale anche se necessario. Allo stesso modo, abbiamo, come tutti sanno, sostenuto con forza la necessità di un treno diretto con partenza da Milano centrale alle 20.10. Anche la richiesta di portare tutti i regionali con partenza ed arrivo a Chiasso è stata fatta, pare però che ci siano dei problemi di binari e probabilmente anche di compresenza con la “navetta Elvetica. Anche per tutti gli altri treni che verranno soppressi da Cisalpino abbiamo chiesto l’inserimento di treni regionali sostitutivi, purtroppo ci è stato risposto che le risorse disponibili non permettono alla Regione Lombardia di sopperire alle lacune del trasporto ferroviario Nazionale. (Come da più parti sostenuto completamente assorbito dal progetto alta velocità) Per quanto concerne gli orari, nell’ultima riunione in Regione sulla bozza di orario è presente in rosso con punto di domanda, in quanto allo studio, un treno diretto con partenza da Como SG alle 7.00 per Milano centrale. Purtroppo come già esistono problemi di spazio a quell’ora nella stazione di Milano a cui stanno provando a trovare soluzione, pertanto tale treno è in sospeso. Renderemo pubblice le nostre valutazioni delle bozze dell’orario 2010 che attendiamo da Regione Lombardia sia degli esiti delle richieste fatte ai nostri amministratori locali.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: