ll Consiglio provinciale di Como del 19 e 20 ottobre 2009

villasaporitiVerifica degli equilibri del Bilancio preventivo 2009, quarta variazione al Bilancio stesso e approvazione del programma annuale per l’affidamento di incarichi di collaborazione autonoma.

L’assenza del Presidente Carioni per malattia dalle due sedute consiliari ha fatto rimandare ad altra data il dibattito sul ruolo dell’Amministrazione Provinciale in Società Pubblica Trasporti SpA ed in Villa Erba SpA. La relazione dell’assessore al bilancio Tambini Patrizio si è incentrata sulla “forte e preoccupante flessione registrata nella gestione delle entrate tributarie”, dato legato alla crisi economica ed in particolare alla crisi del mercato dell’auto.
In particolare l’imposta sull’assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile dei veicoli (il 12,50% dei premi assicurativi annuali).Il gettito di quest’imposta registra una flessione del 2,4% con riferimento alla stima inserita nel bilancio 2009 e un decremento di ben 7,5% rispetto all’incassato del 2008.
L’imposta provinciale di trascrizione (IPT) si applica sulle formalità di trascrizione, iscrizione ed immatricolazione dei veicoli . Il suo gettito registra una flessione del 11,4% rispetto alla stima in bilancio preventivo e un 8% di decremento rispetto all’incassato del 2008.
L’andamento dei due tributi che, complessivamente rappresentano oltre il 72% del gettito fiscale, evidenzia ulteriori preoccupanti segnali di contrazione.
“Altro che segnali di ripresa e inviti all’ottimismo del Governo! – commenta Tettamanti – la crisi economica è tutt’altro che terminata, s’intravede qualche lieve incremento di rendite e profitti, ma il numero di lavoratori che perdono il posto di lavoro è tuttora in aumento! Non ci meraviglieremmo se anche dalle nostre parti vedessimo lavoratori sui tetti !” Le contestazioni di Tettamanti sulle partite di bilancio e sugli incarichi di collaborazione autonoma si sono particolarmente concentrate su quattro punti :
Primo punto
Animata contestazione di Renato Tettamanti sul “formidabile attacco ai lavoratori del pubblico impiego da parte del governo Berlusconi ” ed in particolare sugli ingiustificati investimenti dell’amministrazione provinciale verso gli enti accreditati dalla regione per il servizio formazione e lavoro (privati) e conseguente penalizzazione delle risosrse disponibili per i centri dell’impiego (pubblici).
Emblematico il caso citato da Tettamanti sulla differenza del trattamento che la Provincia riserva al CFP di Monte Olimpino con stanziamenti di 100.000 euro per un istituto di 138 studenti e per la Cometa a cui l’amministrazione elargisce ben 175.000 euro per 38 studenti.
“Particolrmente penalizzati i dipendenti della Provincia con professionalità medio-alte che, nelle categorie da D1 a D6 mediamente costano 24.000 euri l’anno per una mole di lavoro annuale quantificabile in circa 1700 ore: Il confronto con professionalità analoghe per incarichi professionali esterni non regge: 700 ore di lavoro l’anno a parità d’investimento della provincia .
Prosegue Tettamanti: “e pensare che sui centri per l’impego gravano ben 12.000 lavoratori iscritti per la ricerca di una ricollocazione lavorativa; di essi 1.000 hanno trovato il posto di lavoro”, palese dimostrazione che, contrariamente alla filosofia sbandierata dal Ministro Brunetta sul pubblico impiego tanto denigrato gravano pesanti e produttive incombenze, mentre sul settore privato (gli incarichi esterni) solo incombenze remunerative di scarsa produttività effettiva.”
Fa notare inoltre che la formazione, cioè la parte più onerosa e produttiva del settore, grava esclusivamente sui centri per l’impiego.
Questi dati, già di per se allarmanti, verranno poi aggravati dalla relazione dell’assessore Fermi che dirà che dai centri per l’impiego sono finora transitati ben 14.000 lavoratori (2.000 in più rispetto a quelli citati nella relazione).
Secondo punto
Renato Tettamenti è poi passato a contestare l’annoso problema del sistema informatico della provincia che, nonostante le belle parole spese dal competente assessore ancora non funziona: ai consiglieri provinciali manca ancora il collegamento per l’uso in sala consiglio dei PC, mentre ne era stato  garantito il funzionamento per il 15 ottobre :”di chi la responsabilità? Non abbiamo mai risposte ! ”
Plateali disfunzuioni anche nel portale della provincia, nonostante i cospicui invetimenti a favore di “incarichi esterni che, ancora una volta penalizzano le preziose risorse umane dei dipendenti della provincia senza nessun particoalre risultato positivo “.
Terzo punto
Ulteriore contestazione di Tettamanti per l’onerosissimo incarico ad una professionista per il settore ecologia con il compito di elaborare un’analisi delle raccolte di rifiuti differenziate dei comuni della provincia.
“apprendiamo da tale analisi, per esempio, che nel comune di Como la composizione dei sacchi neri è data per oltre il 50% da rifiuti organici; tale studio, su cui torneremo, perde ogni efficacia se non accompagnato da una forte accelerata nell’applicazione delle delibere già passate in materia!”.
Quarto punto
“La Giunta si è auto-aumentata i gettoni di presenza nonostante che le opposizioni avevano sempre votato contro !” – commenta Tettamanti -videnziando che, nel contempo sono già terminati (a metà ottobre!) i fondi stanziati per il riscaldamento degli uffici della provincia mentre mancano ancora 2 mesi e mezzo alla fine dell’esercizio finanziario ed il freddo comincia ora a farsi sentire.
“Basta con la politica dei tagli dei nastri ! Occorrono programmazioni economiche ben più sensate in questi gravi periodi di crisi!”.
Quest’ultima esclamazione di Tettamanti capita mentre l’assessore  Cinquesanti sta entrando in sala e tutti sappiamo che in questi mesi proprio lui di nastri ne ha tagliati molti!
Quasi tutte le prese di posizioine di Tettamanti sono state condivise dal consigliere del Pd Mauro Guerra in diversi interventi.
[Enzo Arighi, ufficio stampa di Renato Tettamanti]

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: